Ascolta

Corrente, il primo lavoro dei Granato, è uno sguardo sul mondo da dentro il mondo. È una lotta per la creazione di “possibili equilibri alternativi”. Nulla era dato all’inizio se non l’esigenza di un nuovo innamoramento verso la musica e verso la realtà che ci circonda. Sei brani materializzano le riflessioni, le sensazioni, gli sforzi, le ricerche, le discussioni, le responsabilità che ognuno degli autori ha vissuto durante la realizzazione del lavoro. Un percorso di scoperta e di crescita, una riflessione sulla condizione attuale del fare musica e sul come porsi per far sì che il pubblico possa comprendere e l’artista esprimersi.

Tutti i brani sono stati scritti e arrangiati da Francesco Bianco e Alessandro Cicala. Il lavoro ha visto la partecipazione di Rosanna Salati, che ha donato la sua voce per il brano che dà il nome all’album.

“Europe, where are you?” è l’interrogativo che apre Europe. Realizzato durante la quarantena, il brano riflette sugli squilibri politici, sociali, economici palesati dall’epidemia. Nei giorni della clausura causata dal Coronavirus tante sono le domande che emergono da una semplice lettura di ciò che accade. Realizzato e prodotto inseme a Dario Giuffrida, ospite Raffaele Errico al basso.

Arpeggi in loop e lunghe sezioni melodiche; batteria elettronica e linee di sintetizzatori: è questa la formula di Ultra.

«Semplice ed essenziale, il brano è tutto basato su due arpeggi di chitarra che si ripetono in loop; da questi si sviluppa, poi, una lenta e melanconica melodia alla slide guitar, sostenuta da un corposo suono di basso e da ritmiche elettroniche apparentemente fuori quadra, altro nostro marchio di fabbrica: cerchiamo sempre di creare inaspettate svolte nei nostri brani, porte che lasciano intravedere gli altri “possibili equilibri alternativi”, per citare parole dal nostro primo album».